BAROCCO E NEOBAROCCO IN VETRINA 2012 – I VINCITORI

Foligno come un museo a cielo aperto, anche quest'anno Barocco e Neobarocco in Vetrina con le sue diciassette vetrine ha arricchito il centro storico di arte, fantasia ed ironia. Nel percorso creato dai partecipanti si possono incontrare donne fatte di fiori, stralci di vita quotidiana barocca e moderna, labirinti e riproduzioni di quadri creati con maestria e creatività da improvvisati artisti. L'Associazione Innamorati del Centro, sempre in prima linea per rendere la città più bella e più vivace, con questa quinta edizione ha voluto dare un tocco in più creando oltre al Concorso anche una esposizione di un matrimonio Neobarocco all'interno della chiesa di Bethlem con la collaborazione di Verusca Eventi. Gli associati si sono distinti come sempre per la partecipazione e la passione che hanno messo nel creare delle piccole opere d'arte e scegliere  un vincitore per la giuria non è stata cosa semplice. I criteri utilizzati sono stati aderenza al tema , tecnica di realizzazione e risultato estetico. La maestria dei vetrinisti si è distinta nel coniugare prodotto esposto e scenografia, dando vita a vetrine suggestive e funzionali. All'auditorium si è svolta la cerimonia di premiazione che ha visto uscire vittoriose due vetrine a pari merito: Docksteps Store e Visionottica Romagnoli Le vetrine erano talmente ben curate che si sono avuti degli ex-equo anche al secondo e terzo posto. Al secondo posto si sono classificati due ristoranti La Spagnola e L'Ocabarocca. Al terzo posto L'Isola Verde e La Bottega della Casa. Un premio speciale, la coppa della Pro Foligno è andato a Ikebana.